La settima edizione di Interbimall fu organizzata dal 15 al 21 maggio 1980. La durata della manifestazione si riduce ancora di un giorno avvicinandosi sempre di più ai canoni odierni. Riportiamo oggi tutte le mappe dei padiglioni espositivi con l’elenco delle aziende partecipanti.

Per quanto riguarda l’economia dell’epoca per l’Italia non fu un anno facile, caratterizzato dal tentativo di assorbire le conseguenze negative dello shock petrolifero del 1979-1980. Iniziato bene, sulla scia di un fine 1979 in ripresa, ha poi seguito un’inversione ciclica: i principali indicatori economici erano peggiorati, mentre i prezzi, sia all’ingrosso che al consumo, subirono una crescita considerevole, oltre il tetto del 20%. L’industria delle macchine per la lavorazione del legno seguì in modo perfettamente sincrono la congiuntura economica nazionale, pur rimanendone al di sopra come livello produttivo.
La crescita in termini reali della produzione fu del 10% in termini di quantità con 1,3 milioni di quintali mentre in termini di valore la produzione si attesto a 634 miliardi di lire con un aumento del 26,7% ma come detto precedentemente con un tasso di inflazione simile.
Anche allora la leadership europea era contesa con la Germania (Occidentale).