Menu
  • A poco più di un mese dal taglio del nastro i giochi sono fatti e Xylexpo si appresta a essere, ancora una volta, un punto di riferimento nel panorama internazionale delle fiere di settore: oltre 260 espositori, di cui il 33 per cento dall’estero, animeranno i circa 25mila metri quadrati espositivi della rassegna, nei padiglioni 1 e 3 di FieraMilano-Rho (Porta Est o Metropolitana).

     

    Scarica il comunicato stampa

    18-04-24

    Continuano a giungere adesioni di aziende che decidono di essere a Milano, nei padiglioni 1 e 3 di Fieramilano Rho, per la prossima edizione di Xylexpo, la biennale internazionale delle tecnologie per il legno e l’industria del mobile che si terrà dal 21 al 24 maggio prossimo.

     

    Scarica il comunicato stampa

    28-02-24

    Con circa duecento adesioni confermate per un’area totale di ventimila metri quadrati espositivi, il progetto Xylexpo 2024 comincia a delinearsi. I padiglioni 1 e 3 di Fieramilano Rho saranno nuovamente la vetrina delle tecnologie di oggi e del futuro, offrendo a migliaia di visitatori italiani e internazionali la possibilità di aggiornarsi, confrontare soluzioni e pianificare i propri investimenti.
    La campagna di adesione proseguirà anche i prossimi mesi per dar modo alla manifestazione di crescere ulteriormente e fornire sicura risposta ad ogni necessità produttiva del variegato mondo della lavorazione del legno.

    “I preparativi per la prossima edizione – in calendario a FieraMilano-Rho dal 21 al 24 maggio 2024 – procedono in una stagione di particolare fermento per un settore che, dopo un periodo estremamente “felice” dal punto di vista degli ordini e del fatturato, pare mostrare segni di preoccupazione, forse eccessivi, sulle prospettive di breve e medio termine”, ha commentato Dario Corbetta, direttore della manifestazione.

    Una conferma viene dai dati italiani relativi al periodo gennaio-luglio – i più aggiornati diffusi da Istat, l’istituto nazionale di statistica, ed elaborati da Acimall – che rivelano una esportazione che ha superato il miliardo di euro, il 9 per cento in più sul già più che positivo 2022. Stati Uniti, Germania e Francia continuano a manifestare una domanda “sostenuta”, un trend globale ancora sostanzialmente positivo confermato anche dalla crescita delle importazioni italiane (più 3,6 per cento, per un valore complessivo di 156 milioni di euro).

    “Siamo certi che Xylexpo, pur nel pieno di una fase di transizione, sarà ancora una volta una occasione imperdibile per tutte quelle realtà che vogliano mantenere alta la propria visibilità sul mercato nazionale e internazionale”, ha poi concluso Corbetta.

     

    Scarica il comunicato stampa

    Scarica l'immagine

    09-11-23

    Accedi all'area riservata